© 2018 by DADA DESIGN - Tutti i diritti riservati - è vietata qualsiasi riproduzione

 

Possiamo aiutarti?

Scrivici a :

dadadesign2016@libero.it

 

BE OUR FRIEND

STAY CONNECTED

  • Facebook Clean
  • White Instagram Icon

Il marchio DADA DESIGN nasce dalla volontà di due architetti fashion designers di utilizzare e mescolare

le loro peculiarità professionali ed esperienze anche internazionali per dar vita ad una nuova creatura contemporanea, LAB - PRODUZIONE di fashion and design.

Nell’acronimo DADA, Designing Art Dress and Architecture, è contenuta la filosofia del marchio.

Nei prodotti ed accessori moda DADA DESIGN convivono integrandosi le componenti di

arte, design e architettura:

l’arte fluttua nella moda, così come il design converge nell’architettura, per una fruizione dell'arte più quotidiana, in una t-shirt o in una sedia, una commistione del mondo artistico classico e

del mondo digitale in una pochette, materiali architettonici nel fashion e

 un design personalizzato per complementi d’arredo.

Arch. Francesca Ferrara

Francesca Ferrara, architetto libero professionista, struttura la sua attività di progettazione su una sapiente continua ricerca di materiali e tecniche innovative, applicate al campo dell'architettura, della moda e dell'home furniture. La passione per il design, e lo studio dei materiali ha portato alla progettazione e brevettazione  della collezione EDì, borse ed accessori con materiali edili, presentate in varie edizioni del Salone del Mobile di Milano, Fashion week ed EXPO 2015 riscuotendo ampi consensi. Ha collaborato con diversi studi di architettura, aziende come la Tecnowood come progettista nel settore della bioedilizia, con la Grafitex come interior designer a e in altre come designer di complementi d'arredo, puntando sempre sulla ricerca e combinazione dei vari materiali. Rispondendo alla sua idea di design e integrando la creatività, che nasce da un forte sostrato culturale alla sua formazione classica, traspone le sue idee nella realizzazione di prodotti sempre unici con forte connotazione storico-artistica, all'interno del brand con l’architetto Ernesto Graditi. Si occupa di graphic designt, che veste poi gli accessori o i complementi d’arredo.

  • Facebook Icona sociale

Arch. Ernesto Graditi

Ernesto Graditi, architetto libero professionista e  pittore, dopo la laurea in architettura ha conseguito un Master in Scenografia Cinematografica e Televisiva presso lo IED (Istituto Europeo di Design) a Roma. Nell’esercizio della libera professione si è dedicato particolarmente all’interior design. Come pittore ha riscosso numerosi riconoscimenti in Usa e Canada, fondando anche un un marchio internazionale di coppole, borse e fashion. Tra i cicli esposti in America Death and  Resurrection presso la St. George Gallery, in New York, Interconnecting live presso la Leonardo Gallery di Toronto. Esperto e cultore di storia normanna, è anche un artista musealizzato in Sicilia, dove un suo ciclo pittorico sulla storia dei Normanni, denominato "Normannesimo", composta da cinquanta tele e ricami, è stata acquisita dall'Assessorato Regionale ai Beni Culturali ed esposta in mostra permanente al Palazzo D'Aumale di Terrasini. Lo stesso ciclo, denominato “Normannesimo” è stato presentato a New York alla Saint John University e a Casa Italia a Chicago.

  • Facebook Icona sociale